RSS

Archivi tag: lista

Elezioni comunali 2011

Oggi vi voglio stressare ancora con discorsi sulla politica.
Qual è stato il primo pensiero che vi è venuto nel momento in cui avete aperto la scheda elettorale?
Personalmente ho pensato una frase del tipo: “Persino durante il regime fascista c’era la possibilità di scegliere un secondo partito. Certo, poi c’era l’olio di ricino e le bastonate ma almeno c’era la possibilità di scelta“.
Vabbè; pensiero questo personale ed estemporaneo.
Analizziamo invece i dati sotto il punto di vista della non preferenza, e quindi ragionando in termini di votanti che non hanno espresso la loro preferenza verso l’unica lista in gara. Volendo fare il difficile, ho provato a fare lo stesso calcolo con i dati delle scorse comunali – dove anche in questo caso si era presentata una sola lista.

Elezioni comunali del 15 – 16 maggio 2011

Elettori 1.672
Votanti 1.180
Schede bianche 60
Schede nulle 69       –>Non preferenze: 1672-1180+60+69= 621 (37,14%)

Elezioni comunali del 28 Maggio 2006

Elettori 1.616
Votanti 1.288
Schede bianche 49
Schede nulle 48     –>Non preferenze: 1616-1288+49+48= 425 (26,3%)

Perfetto, cosa emerge dal confronto?
Una consistente parte di elettorato, di paesani non sono in linea con la proposta della lista presentata. Un 10% abbondante in più delle scorse elezioni, se non vado errato.
Non sbagliato pensare a questa vittoria in termini non così entusiasmanti, se pur senza avversari sono riusciti a racimolare solamente il 62,86% delle preferenze.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su maggio 17, 2011 in Critiche

 

Tag: , , , ,